Non urlare

Non urlare

Gennaio 15, 2021 0 Di IrynaBlog

Esistono tante famiglie che per educare i suoi figli usano le urlare, sgridare, sculacciare, se non di peggio…Credete che urlare sempre la parola “basta” insegna l’educazione ai vostri figli?

Facendo cosi’ non fate altro che disprezzare il vostro bambino.

Vorrei che leggendo questo articolo voi adulti fate una riflessione.

Se trattate male vostro figlio, lui non si valorizzera’ abbastanza e in futuro cerchera’ sempre le persone che si comportano male con lui, per pura abitudine che avete trasmesso voi.

Urla e sculaccioni sono una forma di violenza per il bambino.

Vostro bambino, sbagliando, non si rende conto dello sbaglio che ha fatto; credo che un adulto sculacciando il proprio figlio non si rende conto che lo fa perchè è piu’ grande e si sente un comandante, ora vi faccio un esempio.

Se il bambino prende una tazza piena di latte e per caso la rovescia sul pavimento, il genitore che vede questa scena si scalda tanto e ci sono diverse conseguenze dove a volte arriva anche uno sculaccione.

Ma se parliamo, ad esempio, di un cane doberman il vostro cane vi morde il divano rovinandolo, il padrone lo guarda, si arrabbia in silenzio, ma non lo sculaccia il cane perchè ? Perchè il cane potrebbe anche mordere il padrone.

Avete capito?

La differenza è che un bambino davanti ad un adulto non puo’ difendersi.

Ricordate sempre che noi genitori abbiamo un grande compito di crescere ed educare nostro figlio e non rovinarli la vita.

Si chiamano bambini perchè sono piccoli e devono scoprire nel modo giusto la vita: sapete qual’è il problema? Il vero problema è che urla, sgrida e sculaccioni fatte una volta diventano un abitudine per te genitore e anche per tuo figlio.

Se lo sculacci la prima volta il tuo figlio si spaventera’ e si calmera’ e tu crederai che questa è stata una giusta punizione. Lo stesso discorso anche per tuo figlio, lui ti provochera’ dei problemi fino a che non li darai uno sculaccione perchè te genitore lo hai abituato cosi’.

Parlare, bisogna sempre parlare con vostro bambinpo e spiegare le cose.

Se in casa siamo marito, mamma e due figli, tutti e quattro siamo uguali.

Ci mettiamo sempre allo stesso livello.

Ci sono delle cose da evitare con vostro bambino come: dare ordini, discutere, urlare, mortificare, sgridare e sculacciare…..

E ci sono le modalita’ che vi consiglio di usare sempre, che sono: la chiarezza comunicativa, le regole ben definite (orario per la tv, il momento dei videogiochi, quando svolgere i compiti, a che ora si va a dormire, organizzare il mangiare insieme) e tanto tanto amore con pazienza.

Con un po’ di impegno possiamo crescere nostro figlio in serenita’ e con regole ben definite. Quale genitore non vorrebbe che suo figlio diventasse una brava persona? Allora mettiamo tutto il nostro impegno e dimostriamolo e vedrai che in futuro il bambino vi ringraziera’ per il vostro impegno.

Morale: i nostri figli sono come dei vasi di cristallo, vanno trattati con tanta cura, preferibilmente devi riempire il vaso sempre con fiori freschi !!!