La Pace

La Pace

Gennaio 16, 2021 2 Di IrynaBlog

Volete scoprire come avere un figlio calmo, tranquillo e buono?

Una volta mi domandavo, come faccio a creare per mio figlio dei momenti tranquilli e calmi (dove c’è posto per gli studi, fare discorsi e comunicare). Sono sicura che il metodo che vi spieghero’ è molto efficace.

Penso che la tranquillita’ dei nostri figli dipenda dal comportamento dei suoi genitori, da come ci comportiamo noi adulti con la nostra energia che abbiamo dentro che la trasmettiamo a nostro figlio.

Ad esempio: se siete arrabbiati e nervosi e vi comportate bruscamente fate rumori per farsi sentire, litigate con vostro marito, parlate ad alta voce oppure urlate , il bambino assorbe questa vostra energia automaticamente e diventa uguale, perchè succede questo? Perchè il figlio prende esempio dal genitore e li copia in tutto e per tutto.

Attenzione ora vi diro’ una cosa molto interessante: se in casa la mamma in tutti i modi cerca di essere calma, serenamente felice e crea sempre pace e felicita’, ma il papà è tutto all’incontrario, il bambino assume l’atteggiamento del padre e quello della madre. Assumendo due tipi di atteggiamenti quello positivo della mamma e quello negativo del papa’, il bambino assumera’ quello negativo del padre solo verso il papa’, mentre con la mamma il figlio sara’ dolce e calmo. Questo è tutto vero.

Purtroppo e dico purtroppo perchè i nostri figli non assumono dal genitore solo cose positive ma anche quelle negative e in gioco ci sono i genitori che si devono comportare bene tutti e due, perchè solo uno non basta.

A volte capita di vedere un bambino un po’ aggressivo e non cerchiamo di capire che i problemi sono in casa dove vive il bambino. Perciò i nostri figli sono il nostro riflesso allo specchio.

Quindi se vogliamo che i nostri figli siano sereni e in pace dobbiamo prima di tutto noi genitori comportarsi con tutti nel modo che vogliamo si comporti nostro figlio. Questa teoria i genitori la devono applicare fino da piccoli, perchè i nostri figli apprendono la loro educazione guardando te dall’inizio della loro vita.

Morale: Per poter educare, bisogna amare e fare in modo che gli specchi dove guarda nostro figlio diventeranno delle finestre per i nuovi orizzonti.